A proposito dei miei amori

«Amo correre, è una cosa che puoi fare contando sulle tue sole forze. Sui tuoi piedi e sul coraggio dei tuoi polmoni.»

Jesse Owens

martedì 26 febbraio 2013

Simone Grassi

Non lo conoscevo personalmente, ma seguivo il suo blog e ho letto il suo libro. Nel libro il protagonista guarisce. Purtroppo la realtà è diversa.
Resta l'esempio di un uomo che ha lottato come un leone e per questo voglio ricordarlo.


http://www.simonegrassi.net/

7 commenti:

  1. Condivido pienamente e se mai ne avessi bisogno, cosa praticamente impossibile, questo avvenimento mi porta a riflettere maggiormente sulla precarietà della ns. presenza terrena. Semplicemente commovente le testimonianze della rete e di tutti quelli che lo hanno conosciuto o anche solo letto. Buon lavoro nella terra delle Aquile. PG

    RispondiElimina
  2. E' merito tuo se so chi era. Ricordo che lo hai salutato alla maratona di Firenze...

    RispondiElimina
  3. Domenica, ladies permettendo, sono iscritto alla mezza di Gorizia. PG

    RispondiElimina
  4. La mezza del taglione... nel senso che ci sono numerosi punti in cui si possono tagliare una decina di metri al colpo, e tutti ne approfittano! Vai Kenia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti tengo informato, buon w.e.! PGF

      Elimina
  5. Hola! Si è sentito fino a Tirana il botto ???? 79min15sec e tanto per stoppare ogni prevedibile commento il Garmin mi dava 21km100mt!!!Bella giornata e condizione fisica ottimale.Buona settimana. PGF

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non si è sentito, perché eravamo a Valona ;-) Ma due minuti fa sono andato nel sito ed ho visto il tempone... Adesso mi dici con chi hai fatto il patto per continuare a ringiovanire. A questo punto abbiamo 4 minuti di gap, un chilometro. Come farò a recuperare? Soprattutto allenandomi alla ca**o come faccio adesso? MI-TI-CO!

      Elimina